Il piano di sviluppo portava all’ampliamento dell’offerta che si concretizzava anche attraverso l’ampliamento delle fonti di approvvigionamento mediante l’importazione diretta dai coltivatori alle origini.

Menu