Con l’ultima guerra alle spalle e il rinnovato desiderio di Milano e dell’Italia di tornare a vivere, da bottega, la Fratelli Pagani diventava un’azienda strutturata in grado di servire una clientela sempre più esigente, costituita anche da aziende del settore alimentare, soprattutto nell’ambito della trasformazione della carne.
Nel ’58 Giovanni Cardazzi, figlio di Olga Pagani, faceva il suo ingresso in azienda contribuendo alla sua crescita e all’affermazione sul mercato. Olga e Giovanni erano gli unici soci a partire dal 1978, anno in cui Marco Cardazzi entrava in azienda come magazziniere: era la quarta generazione.
La crescita aziendale aveva portato alla ricerca di spazi più ampi: nel 1979 avveniva il trasferimento nella sede attuale di via Ennio, nella zona semi-centrale di Milano.

Menu